Stampa
PDF


Accordo Quadro Territoriale in materia di detassazione della retribuzione di produttività.


Sottoscritto tra le Organizzazioni di rappresentanza delle imprese artigiane e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori del Lazio, l'Accordo Quadro Territoriale in materia di detassazione della retribuzione di produttività 2014.

Le Organizzazioni Regionali dell’Artigianato (CONFARTIGIANATO, CNA, CASARTIGIANI e C.L.A.A.I.) e le Organizzazioni Sindacali Regionali (CGIL, CISL, UIL) hanno sottoscritto il 16 giugno scorso l’Accordo quadro territoriale ai fini dell’applicazione dell’agevolazione fiscale prevista dal DPCM del 19 febbraio del 2014.

Con questo decreto il Governo ha disposto, infatti, la proroga delle misure varate nel 2013 che si applicano con le medesime modalità per il periodo 1° gennaio - 31 dicembre 2014.

Il DPCM prevede che possono beneficiare dell'agevolazione fiscale - derivante dall'applicazione dell'aliquota del 10% quale imposta sostitutiva Irpef - i titolari di reddito non superiore a 40.000 euro annui (come per il 2013) mentre l'ammontare della retribuzione di produttività oggetto di detassazione passa da 2.500 euro del 2013 a 3000 euro del 2014.

L’accordo quadro regionale, depositato presso la Direzione Territoriale del Lavoro di Roma in data 3/07/2014, esplicherà i suoi effetti nei confronti:

  • delle imprese che applicano i CCNL dell’artigianato;
  • delle imprese non artigiane (ad esempio imprese industriali, commerciali e cooperative) aderenti ad una delle organizzazioni stipulanti il predetto accordo;
  • dei dipendenti delle Associazioni imprenditoriali stipulanti (compresi i lavoratori degli enti e società promossi, partecipati o costituiti dalle organizzazioni datoriali);
  • dei dipendenti delle strutture bilaterali.

L’agevolazione fiscale sarà applicata anche ai dipendenti occupati presso sedi o unità produttive diverse dal territorio in cui ha sede legale l’azienda.

L’intesa consente, sulla base delle indicazioni contenute nel DPCM, di detassare prestazioni lavorative legate ad indicatori quantitativi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione.


DOWNLOAD

Scarica l'Accordo sulla Detassazione 2014


cisl